Burattini a guanto e ombre- Vita, Sogni e Miracoli del Signor P

Burattini a guanto e ombre- Vita, Sogni e Miracoli del Signor P

Il Signor P, sempre alle prese con le faccende del viver quotidiano, se la deve vedere con un furioso proprietario di casa che reclama la retta dell’affitto, con una moglie petulante che gli affida ogni tipo di faccenda domestica e come se non bastassero le avversità di questo mondo, ci si mette anche l’aldilà a complicargli l’esistenza.
Lo spettacolo prende le mosse da una rilettura della tradizione delle guarattelle napoletane e della figura di Pulcinella, suo indiscusso protagonista, per mettere in scena un copione originale capace di trattare questioni che catturano l’interesse degli spettatori di oggi.
All’interno del carro-baracca lo spazio scenico si dilata, offrendo così maggiori possibilità di animazione del burattio a guanto, e i linguaggi del teatro di figura si mescolano: accanto alle teste di legno compaiono le sagome del teatro d’ombre, che creano atmosfere oniriche.

Il coinvolgimento dei bambini è garantito dal ritmo incalzante tipico delle guarattelle e dall’irresistibile comicità di Pulcinella.

Quello degli adulti, dalla sottile riflessione sul labile (e a volte assurdo) confine che separa i sogni dalla realtà.

scheda-vita-sogni-e-miracoli-del-signo-p