CANTASTORIE A DOMICILIO

CANTASTORIE A DOMICILIO

SPETTACOLI DI BURATTINI IN PRONTA CONSEGNA!

Il progetto Cantastorie a Domicilio, inserito nell’ambito di Bologna Estate 2021, intende portare il teatro di figura vicino alle persone, in quei luoghi d’incontro e socialità quotidiana, come cortili e giardini condominiali, veri palcoscenici di relazioni di vicinato e solidarietà.

Per venti giorni, dal 25 giugno al 15 luglio i burattinai del Teatrino a due Pollici, monteranno i loro teatrini direttamente a casa dei cittadini di tutti i quartieri di Bologna.

Basterà prenotare gratuitamente un’attività tra quelle in calendario (spettacoli di pupazzi, marionette, burattini, sagome) e organizzare un piccolo gruppo di partecipanti, all’interno di un contesto abitativo privato e all’aperto.

Per richiedere uno spettacolo e avere informazioni sulle narrazioni e attività proposte, potete scrivere alla nostra mail:  teatrinoaduepollici@gmail.com  o attraverso la nostra pagina Facebook : teatrinoaduepollici

Condomini animati. Spettacoli per bambini in cortili, giardini, tetti e palazzi

Condomini animati. Spettacoli per bambini in cortili, giardini, tetti e palazzi

CONDOMINI ANIMATI

Spettacoli, laboratori e concerti in cortili, circoli, palazzi e giardini

2 FEBBRAIO- 24 MARZO-Quartiere San Donato- Bologna

Con il sostegno e il patrocinio del Quartiere San Donato e la collaborazione di Acer

La rassegna itinerante “Condomini Animati”, ideata dalle Associazioni Oltre… e Teatrino a due Pollici  porterà il teatro e la musica in alcuni importanti luoghi di ritrovo e socialità del Quartiere San Donato, come il Centro Interculturale M. Zonarelli, il circolo Arci Guernelli, la Mediateca Meridiana e il B.U.C.O, ma si spingerà anche in contesti inusuali come i cortili e le sale dei condomini della zona compresa tra via Pezzana e via Gandusio, in modo da coinvolgere un pubblico diverso, fatto di familiari, vicini di casa, parenti, conoscenti, colleghi e compagni di classe.

Il pubblico avrà così la possibilità di scoprire la varietà che caratterizza il mondo del teatro di figura assistendo a spettacoli di burattini, marionette, ombre e teatro di carta e di partecipare a laboratori pratici in cui costruire con le proprie mani giocattoli, pupazzi e oggetti animati, grazie al recupero e la trasformazione di materiali di scarto.

Il Festival si aprirà  sabato 2 febbraio con lo spettacolo di guarattelle napoletane, Pulcinella e il cane, a cura del Teatrino a due Pollici e proseguirà con iniziative a partecipazione gratuita, che interesseranno i prossimi week-end, fino al mese di marzo.

Il 24 marzo, a conclusione della manifestazione, un momento di festa con la Piccola parata che attraverserà le vie del Quartiere per confluire al B.u.c.o in via Zago 11, con il concerto di musica da ballo dell’Orchestrina La tresca.