L'Anatra e la morte- Disegni di sabbia

L'Anatra e la morte- Disegni di sabbia

Lo spettacolo, liberamente ispirato al libro di Wolf Erlbruch, “L’anatra, la morte e il tulipano”, tratta con leggerezza e poesia le grandi questioni della vita e della morte, attraverso lo sguardo di un animale semplice e apparentemente marginale come un’anatra.

Grazie alla fusione del linguaggio dei burattini a guanto con quello della sand art, la storia viene raccontata seguendo due livelli narrativi, il primo è quello della realtà, dello scorrere del tempo e del passaggio dalla vita alla morte, il secondo, reso con i disegni di sabbia, evoca il mistero che c’è dietro alle cose, le paure, i pensieri, il mondo immateriale e l’aldilà.

Tutta la storia è incentrata sulla presa di coscienza da parte dell’anatra della sua morte che da ombra immateriale diventa prima figura tangibile e premuroso un angelo custode poi compagna dell’ultimo viaggio.

Il mistero della nascita e della morte si fondono nelle ultime parole dell’anatra, come a sottolineare che la morte fa parte della nostra esistenza fin dal momento in cui veniamo al mondo e la consapevolezza di questo aiuta a sentirci meno soli e ad esorcizzare anche le paure più grandi.

Durata: 60′ circa

Età consigliata: dai 5 anni

https://youtu.be/FSsjz0GNkfk

scheda-anatra-foto